Civil-Mente 3.0

Civil-Mente 3.0 è un progetto ideato da Minoranza Creativa e finanziato dalla Regione Fvg che dà continuità a Civil-Mente.

    Gli obbiettivi sono:
  • Sviluppare una lettura critica del mondo circostante, in particolare un uso consapevole dei mass media e dai social network
  • Sviluppare nei destinatari una cultura civica e politica
  • Sviluppare nei destinatari la cultura della cittadinanza europea
  • Sviluppare nei destinatari valori ed atteggiamenti volti al rispetto dell’ambiente
  • Promuovere la partecipazione attiva alla vita della propria comunità

Inizialmente è stato ricontattare il gruppo di lavoro formatosi durante il progetto Civil-MENTE 2.0 e sono stati integrati altri giovani tra i 14 e i 35 anni del territorio di Pozzuolo del Friuli.

Il gruppo di lavoro costituito ha iniziato ad incontrarsi con cadenza settimanale: gli educatori hanno iniziato ad organizzare degli incontri di confronto sulle tematiche individuate, cercando di stimolare un dibattito nel gruppo di lavoro su tutti questi temi.
Si è cercato poi di individuare insieme ai ragazzi dei giovani conosciuti sul territorio regionale, che avessero delle esperienze personali o lavorative inerenti alle tematiche individuate.

L’obbiettivo prefissato era quello di contattarli e  di creare un’occasione per approfondire le tematiche e per avere un punto di vista diverso. Per alcune tematiche si è deciso invece di organizzare dei laboratori specifici, aperti ad i giovani di tutto il territorio con l’obbiettivo di sensibilizzare la comunità su questi temi.

Laboratorio di Video Making

Durante il laboratorio si sono realizzate le riprese per la manifestazione di volontariato Insieme a Pozzuolandia 2019. Sono state realizzare video-interviste ai volontari da diffondere attraverso i social. Il gruppo ha pianificato una vera a propria campagna di sensibilizzazione al volontariato tramite le testimonianze delle associazioni da esporre sulle piattaforme social. Utilizzando la tecnica del green-screen, si è scritta la sceneggiatura, realizzata la musica, montato il video.
Inoltre durante il laboratorio si è realizzato il montaggio del materiale multimediale che ha fatto da scenografia allo spettacolo teatrale finale di maggio 2019  soprannominato “Il deserto dell’Alaska”. Il laboratorio è stato diretto dalla giovane attrice Natalie Norma Fella e dall’ illustratrice Martina Paderni.
Questo spettacolo multimediale - teatrale raccoglie le testimonianze ed i punti di vista dei ragazzi intervistati sull’argomento convivenza civile, solitudine e comunicazione social.

Confronto sui temi di partecipazione alla vita politica e civile

Ci sono stati dei momenti di confronto tra gli operatori e il gruppo di lavoro attivo in una tavola rotonda realizzata presso il Centro di Aggregazione Giulio Regeni di Fiumicello che ha coinvolto i giovani delle due realtà. Gli incontri sono stati diretti e mediati dai professionisti Paolo Prelli  e Beatrice Severini.

Laboratori di Upcycling

Sono stati affrontati i temi del rispetto dell’ambiente, del riciclo creativo, in particolare i benefici a livello di sostenibilità ambientale prodotta dall’Upcycling.
La discussione su questi argomenti ha portato a realizzare dei laboratori  con Devid Strussiat uno degli organizzatori di Aeson, la manifestazione che si svolge annualmente a Fiumicello e che ha come tema “l’uomo e le arti nella natura”.
Infine è stato organizzato un laboratorio di Upcycling presso il Centro i aggregazione con l’obbiettivo di arredare gli spazi e produrre con materiale di scarto oggetti di utilità comune (panchine, sgabelli, lampade etc..)

EVENTO CONCLUSIVO

Il 12 maggio 2019 è stato realizzato l’evento conclusivo del progetto in cui sono stati condivisi i risultati e i lavori dei progetti con la comunità presso il Centro di Aggregazione Giovanile di Pozzuolo del Friuli . E’ stato presentato lo spettacolo “Il deserto dell’Alaska” che riassume in video e con la recitazione il percorso del gruppo, sono stati proiettati i video realizzati e una gallery è stata allestita con alcune immagini delle attività realizzate.


Minoranza Creativa A.P.S. - Via Orientale, 12 - 33037, Pasian di Prato (UD)
C.F. : 94112170306 - This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
© 2020 Minoranza Creativa