Archivio attività

2015

MENTI CREATIVE - ripetizioni low cost

"Menti Creative" è un progetto di ripetizioni "low-cost" rivolto agli alunni delle classi terze, quarte e quinte delle scuole primarie E. Fruch di Pasian di Prato, G. Marconi di passons, I. Nievo di Colloredo di Prato e agli alunni della scuola secondaria di primo grado G.D. Bertoli di Pasian di Prato.
Il progetto è stato presentato dall'Associazione di Promozione Sociale "Minoranza Creativa" con la partnership del Comune di Pasian di Prato e dell'Istituto Comprensivo di Pasian di Prato.
Tale servizio propone ripetizioni per alcune materie scolastiche, che sono state indivuduate e richieste dagli stessi genitori dei beneficiari, con spazi dedicati allo svolgimento assistito dei compiti assegnati. ogni attività è complementare e parallela agli insegnamenti scolastici in quanto c'è diretto contatto con i docenti delle scuole.
Gli insegnanti sono stati scelti fra giovani laureati del Comune di Pasian di Prato, ognuno con proprie conoscenze, competenze ed esperienze specifiche, in modo da creare una sinergia tra bambini e ragazzi del territorio.
Abbiamo a disposizione due aule presso le ex scuole elementari di Pasian di Prato, su concessione dell'Amministrazione Comunale.
I gruppi di lavoro sono per scelta molto piccoli, si parla di un massimo di 5/6 bambini per ogni insegnante, in modo da garantire un vero e presente aiuto ad ogni bambino senza impedire la socializzazione e il confronto dello stesso con altri studenti e realtà.

Radio Survivor

radio survivor

Da venerdì 13 marzo sarà in onda ogni venerdì dalle 19.00 alle 20.00 sulle frequenze di Radio Presenza (99.0 FM) un programma fatto tutto da giovani e rivolto ai giovani per dare e ricevere consigli su come districarsi in mezzo alla giungla di informazioni e notizie in cui viviamo senza esserne sopraffatti. Ogni puntanta ospiterà esperti, opinionisti e darà spazio a diverse band emergenti che accompagneranno la diretta radiofnonica con la loro musica e parteciperanno al concorso che potrà farle vincere la registrazione del loro "demo" presso uno studio professionale.

Radio Survivor è una proposta dall'Associazione di Promozione Sociale Minoranza Creativa che si rivolge alla popolazione giovanile della Bassa Friulana.
Dopo la positiva esperienza di Minoranza Impertinente, si è voluto portare avanti il progetto radio utilizzandolo come strumento per promuovere tra i giovani una lettura ed un senso critico nei confronti dei temi di attualità e non meno per creare occasioni di espressione artistica/culturale.

La realizzazione dell'iniziativa è setata possibile grazie al contributo della Regione FVG relativo all' art. 22 lr5 del 2012 e soprattutto grazie alla collaborazione dei seguenti partner:
• RADIO PRESENZA emittente radiofonica comunitaria gestita dalla Parrocchia San Michele Arcangelo di Cervignano del Friuli;
• ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE “ExisT” sita in Trieste e che promuove la mobilità europea fra i giovani ovvero le possibilità loro offerte dall'UE;
• ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE “PSICOATTIVITA'” sita in Palmanova e che metterà a disposizione vari professionisti attivi nell'ambito psicologico, della progettazione sociale e della promozione al benessere;
• SOC Alcologia e Dipendenze Patologiche dell'Azienda per l'AAS 2 Bassa Friulana-Isontina che metterà a disposizione il proprio personale per affrontare tematiche legate alla sfera del disagio, dell'uso di sostanze psicoattive e di comportamenti di addiction.

radio survivor2015

CONCORSO

L’associazione Minoranza Creativa e i ragazzi dell’ISIS Malignani presentano: Radio Survivor
Si parlerà di temi di attualità  con ospiti inediti e tanta musica  con gruppi emergenti del territorio.
Se anche tu suoni o fai parte di un gruppo musicale  potrai partecipare alla trasmissione e venire in studio  a portare i tuoi pezzi!!!
Il più votato vincerà la possibilità  di registrare gratuitamente  il proprio demo!!!

radio survivor2

2014

MENTI CREATIVE - ripetizioni low cost

"Menti Creative" è un progetto di ripetizioni "low-cost" rivolto agli alunni delle classi terze, quarte e quinte delle scuole primarie E. Fruch di Pasian di Prato, G. Marconi di passons, I. Nievo di Colloredo di Prato e agli alunni della scuola secondaria di primo grado G.D. Bertoli di Pasian di Prato.
Il progetto è stato presentato dall'Associazione di Promozione Sociale "Minoranza Creativa" con la partnership del Comune di Pasian di Prato e dell'Istituto Comprensivo di Pasian di Prato.
Tale servizio propone ripetizioni per alcune materie scolastiche, che sono state indivuduate e richieste dagli stessi genitori dei beneficiari, con spazi dedicati allo svolgimento assistito dei compiti assegnati. ogni attività è complementare e parallela agli insegnamenti scolastici in quanto c'è diretto contatto con i docenti delle scuole.
Gli insegnanti sono stati scelti fra giovani laureati del Comune di Pasian di Prato, ognuno con proprie conoscenze, competenze ed esperienze specifiche, in modo da creare una sinergia tra bambini e ragazzi del territorio.
Abbiamo a disposizione due aule presso le ex scuole elementari di Pasian di Prato, su concessione dell'Amministrazione Comunale.
I gruppi di lavoro sono per scelta molto piccoli, si parla di un massimo di 5/6 bambini per ogni insegnante, in modo da garantire un vero e presente aiuto ad ogni bambino senza impedire la socializzazione e il confronto dello stesso con altri studenti e realtà.
Le ripetizioni e i laboratori sono iniziati martedì 05 Novembre 2013 secondo il seguente calendario:

Lunedì, Giovedì e Venerdì dalle 14.30 alle 18.00

Si è sempre in tempo per iscriversi!!!

Scuola a tempo pieno

scuola tempo pieno

"Scuola a Tempo Pieno" è un progetto di doposcuola rivolto agli alunni delle classi prime sella scuola di secondaria di primo grado G.D. Bertoli di Pasian di Prato.
Il progetto è a cura dell'Associazione di Promozione Sociale "Minoranza Creativa" con il patrocinio del Comune di Pasian di Prato e dell'Istituto Comprensivo di Pasian di Prato.
Tale servizio, accogliendo la richiesta di un gruppo di genitori, prevede di integrare il normale orario scolastico con tre pomeriggi a settimana (quelli non coperti dall'orario scolastico), assistenso i ragazzi nello svolgimento dei compiti per casa e cogliendo eventuali spunti per approfondimenti, è inoltre previsto il servizio mensa.
Ogni attività è complementare e parallela agli insegnamenti scolastici in quanto c'è diretto contatto con i docenti delle scuole. Gli insegnanti sono stati scelti fra i giovani laureati del Comune di Pasian di Prato, ognuno con proprie conoscenze, competenze ed esperienze specifiche, in modo da creare una sinergia tra bambini e ragazzi del territorio.
L'attività è iniziata martedì 01 Ottobre 2013 secondo il seguente calendario:

Lunedì, Giovedì e Venerdì dalle 13.00 alle 16.00

2013

MENTI CREATIVE - ripetizioni low cost

“Menti Creative” è un progetto di ripetizioni “low-cost” rivolto inizialmente agli alunni delle classi quarte e quinte delle scuole primarie E.Fruch di Pasian di Prato e G. Marconi di Passons ed in seguito all'ottimo riscontro ottenuto ampliato anche alla scuola secondaria di primo grado G.D. Bertoli.
Il progetto è stato finanziato in parte dalla Regione Friuli-Venezia Giulia attraverso un bando nell'ambito dell'Associazionismo Familiare con la partnership del Comune di Pasian di Prato e dell'Istituto Comprensivo di Pasian di Prato.
Tale servizio propone ripetizioni delle materie scolastiche individuate e richieste dagli stessi genitori dei beneficiari, spazi dedicati allo svolgimento assistito dei compiti assegnati e due laboratori: musica ed arte. Ogni attività è complementare e parallela agli insegnamenti scolastici in quanto c'è diretto contatto con i docenti delle scuole.
Gli insegnanti sono stati scelti fra giovani laureati del Comune di Pasian di Prato, ognuno con proprie conoscenze, competenze ed esperienze specifiche, in modo da creare una sinergia tra bambini e ragazzi del territorio.
L' "innovazione" di Menti Creative infatti è quella di valorizzare le risorse presenti sul territorio a favore del territorio e della comunità stessa contribuendo a rafforzare le reti sociale e crearne di nuove e riscoprendo quell' ammortizzatore sociale che anche nei paesi si stà sempre più perdendo: la comunità setessa.
Le attività si svolgono presso due aule della ex scuole elementari di Pasian di Prato, messe a disposizione dell'Amministrazione Comunale.
I gruppi di lavoro sono per scelta molto piccoli, si parla di un massimo di 5/6 bambini per ogni insegnante, in modo da garantire un vero e presente aiuto ad ogni bambino senza impedire la socializzazione e il confronto dello stesso con altri studenti.
I costi, visto il finanziamento regionale, sono irrisori: meno di 20 euro ad attività per l'intero quadrimestre + 15 euro d'iscrizione al servizio.

Progetto di prevenzione alle dipendenze

Progetto di prevenzione alle dipendenze rivolto ai ragazzi responsabili di attività educative presso le realtà del territorio (Pasian di Prato, Colloredo di Prato, Passons, Pozzuolo)

Il progetto intende affrontare la tematica delle dipendenze per contrastare tutti i messaggi che derivano dai media, dal contesto sociale in cui oggi viviamo e che sempre più sono ambivalenti e contrastanti. se da un lato è chiaro che l'uso e l'abuso di alcune sostanze è nocivo per la salute psico-fisica dell'individuo, dall'altro è anche vero che continuano ad esserci forti pressioni che invitano la gente a farne comunque uso, se pur moderato (suggeriscono), per tutta una serie di interessi economici alla basa e non meno per fattori culturali.
Oltre all'uso di sostanze oggi sono particolarmente allarmanti i dati derivanti dalle new addictions soprattutto diffuse tra le nuove generazioni, veicolate in modo particolare dalle nuove tecnologie e dalle agevolazioni che queste offrono specialmente nel campo delle relazioni.
Per questo motivo riteniamo importante affrontare le tematiche sopra citate cercando di offrire nuove chiavi di lettura ed una maggior consapevolezza non solo dei rischi che atteggiamenti, comportamenti e sostanze portano con sè, ma soprattutto dui messaggi che pervengono dai diversi canali di comunicazione di oggi e che vengono veicolati dalla cultura moderna, per poter effettuare scelte il più possibili consapevoli, considerando sempre l'influenza di ciò che ci circonda.
Nello specifico abbiamo voluto offrire quest'opportunità di ragionamento ai ragazzi che si occupano di educazione (animatori, capi scout, educatori), proponendo loro nuovi spunti e strumenti educativi capaci di affrontare la tematica con i bambini/ragazzi con cui ogni giorno hanno a che fare.

obiettivi

Fornire ad i ragazzi che operano in luoghi di aggregazione giovanile conoscenze e strumenti utili per affrontare la tematica delle dipendenze in termini di prevenzione e sensibilizzazione durante le loro attività ludico/pedagogiche.

contenuti

Le tematiche trattate riguarderanno sia le dipendenze da sostanze (alcol, fumo, dorghe) sia le dipendenze comportamentali (in particolare il gioco d'azzardo, slot machines ecc...)
Inoltre si approfondiranno alcune metodologie e tecniche pedagogiche come la peer-education e la comunicazione efficace

modalità di svolgimento

il progetto prevede una serie di incontri rivolti agli animatori/educatori delle diverse realtà esistenti sul territorio durante le quali si affronteranno le diverse tematiche sopra citate grazie alla conduzione di esperti del settore educativo presenti nella nostra associazione (Minoranza Creativa) e alla collaborazione dell'ACAT (Club degli Alcolisti in Trattamento) sezione Pasian di Prato e dell'AGITA (gruppi di mutuo aiuto per le dipendenze da gioco) di Campoformido.

MINORANZA IMPERTINENTE

minoranza impertinente

Radio Presenza arriva sul web  e sulla frequenza radio 99.0 (locale della Bassa Friulana) il nuovo programma radiofnonico "Minoranza Impertinente" fatto dai giovani e rivolto ai giovani.
La trasmissione è nata all'interno del proggetto "Drink Think 2.0" grazie ai finanziamenti del programma A.DRI.A. (INTERREG IV Italia-Austria).
Fatevi accompagnare ogni venerdì dalle 19.30 alle 20.30 dalle simpatiche e frizzanti voci di Giada e Sabry nei meandri più inesplorati del mondo dell'alcol e delle sostanze condito da tanta bella musica anche dal vivo...

 3H8B72163H8B72743H8B7285

 

Spazio libero-Giovani-Scelta-Consapevolezza-Alcol-Musica-Informazione-Libertà-Confronto-Partecipazione-Senza censura, queste le parole chiave del programma con molti molti ospiti che ogni settimana arricchiranno le animate discussioni in diretta!!!

STAY TUNED!!!

https://www.facebook.com/peer.educhiamoci?fref=ts

2012

Corsi per giovani coppie
“VADEMECUM FAMILIARE”

Corso rivolto a coppie neo sposate o in procinto di sposarsi (rito civile o religioso)
Dal 20 Aprile al 31 Maggio 2011 presso la sala della biblioteca del Comune di Pasian di Prato (UD).
Incontri serali con esperti (Mediatore famigliare, sessuologo e pedagogista)
Incontri esperienziali (gruppi di discussione formati dai partecipanti al corso)
Testimonianza (incontro con coniugi aventi una famiglia numerosa )

Conferenza conclusiva del corso aperta al pubblico
4 giugno 2011 presso Comune Pasian di Prato
Presenti le maggiori autorità regionali su questo tema (Ass. Politiche Familiari R.Molinaro, Presidente Forum Famiglie, Delegati Diocesi di Udine ), docente Università Cattolica di Milano e relatori del corso appena svoltosi.

Aggregazione giovanile
“PROGETTO 360”

Sviluppa relazioni con comune di Pasian di Prato, Pozzuolo e Campoformido
Attivazione corso sulla costituzione e amministrazione di un’associazione e sul fund raising
Supporto all’attivazione al corso di formazione per il trasporto anziani
Attività di ricerca sull’aggregazione informale dei giovani del Comune di Pasian di Prato

Prevenzione delle dipendenze
“PROGETTO DI PEER EDUCATION CON ISIS MALIGNANI”

Periodo: A.S. 2011/2012
Partner progetto: Minoranza Creativa, Dipartimento delle dipendenze ASS5 “Bassa Friulana” e ISIS Malignani
Obbiettivo: prevenire l’uso e l’abuso di sostanze stupefacenti fra gli studenti ISIS Malignani
Metodologia: peer education
Destinatari: la totalità degli studenti dell’ ISIS Malignani

"LUCIDAMENTE"

Periodo: anno solare 2012-2013 (seconda annualità)
Partner progetto: Minoranza Creativa, Dipartimento delle dipendenze ASS 4 “Medio Friuli” , Comune di Udine e Coop Consumatori Nord Est
Obbiettivo: prevenire l’uso e l’abuso di sostanze alcoliche all’interno della popolazione giovanile
Metodologia: peer education
Destinatari: appartenenti alle società sportive di età compresa fra i 14 e 17 anni della zona di Udine.

Prevenzione bullismo
“COLLABORATIVAMENTE”

Periodo: A.S. 2012-2013
Partner progetto: Minoranza Creativa, Assessorato alla Sicurezza di Pasian di Prato
Obbiettivo: informare e sensibilizzare gli adolescenti circa le dinamiche del Bullismo e prevenirne la diffusione
Metodologia: peer education e video education
Destinatari: studenti delle classi seconde della scuola Media Inferiore G. Bertoli di Pasian di Prato.

Pedibus
“MILLEPEDIBUS”

Periodo: A.S. 2011-2012
Partner progetto: Minoranza Creativa su affidamento da parte dell’ufficio Udine Città Sana del Comune di Udine
Obbiettivo:
– gestione dei 3 percorsi già attivi presso le scuole elementari Ghirardini e Friz;
– attivazione di altri 5 percorsi di sperimentazione presso altre scuole del Comune Udine
Partecipanti: 26 accompagnatori – 89 Bambini su Ghirardini e Friz

“PEDIBUS Pasian di Prato”

Periodo: A.S. 2011-2012
Partner progetto: Minoranza Creativa patrocinata dal Comune di Pasian di Prato
Obbiettivo: attivazione di 1 percorso di sperimentazione presso la scuola Elementare E. Fruch
Stato dell’opera: sondaggio conoscitivo e individuazione percorsi completata.

“PEDIBUS Palmanova”

Periodo: Aprile- Maggio 2012
Partner progetto: Comune di Palmanova e scuole elementari
Obbiettivo: attivazione di 1 percorso di sperimentazione.
Stato dell’opera: sondaggio conoscitivo e individuazione percorsi completata.

2011

Pedibus

Il progetto "PEDIBUS",rappresenta un’alternativa sicura, divertente ed ecologica al trasporto in auto degli alunni a scuola.
Gli alunni e i loro accompagnatori si incontrano in punti prestabiliti – fermate segnalate mediante appositi cartelli – e poi percorrono insieme, a piedi, il tragitto fino a scuola. Il Pedibus è composto da un gruppo di alunni "passeggeri" e da alcuni adulti accompagnatori.
Il servizio Pedibus viene garantito attraverso il reclutamento e la turnazione di accompagnatori adulti, che sono individuati senza discriminazione di età, genere e provenienza etnico-geografica, aventi preferibilmente la residenza nel quartiere di pertinenza e figli che frequentano la scuola di destinazione del percorso.
Tutti i soggetti coinvolti nel servizio Pedibus (bambini, genitori, insegnanti e accompagnatori) sono parte attiva nella promozione dell’iniziativa, nel diffonderne i valori e illustrarne i benefici alla comunità.

L'Associazione "Minoranza Creativa" gestisce 3 progetti in collaborazione con il Comune di Udine, Pasian di Prato e Palmanova.

"Millepedibus", realizzato in collaborazione con il Comune di Udine e le scuole primarie udinesi Friz e Girardini

Ha molteplici scopi:

1) Consentire agli alunni di raggiungere a piedi in sicurezza la scuola, favorendone l'autonomia;
2) Permettere agli alunni di socializzare tra loto e con gli accompagnatori durante i percorsi nell'ottica di un'attività intergenerazionale;
3) Favorire la conoscenza del territorio urbano e sviluppare una sensiblità ecologia, anche in riferimento alla connaturale riduzione del traffico e dello smog presso i plessi scolastici oggetto della progettualità.

L'iniziativa, iniziata lo scorso 7 Novembre, si concluderà al termine dell'anno scolastico 2011-2012.

Parallelamente, per conto dell'Amministrazione comunale udinese, stiamo promuovendo il servizio in altri tre istituti primari del territorio con iniziative di sensibilizzazione nei confronti del personale scolastico, dei bambini e dei genitori. Le sperimentazioni, nei tre istituti, sono attualmente in fase di start up.

Nei Comuni di Pasian di Prato e Palmanova sono in fase di realizzazione dei percorsi, nelle ultime 4 settimane dell'anno scolastico, per promuovere il servizio e favorirne la realizzazione definitiva nel 2013.

Prevenzione dipendenze in età giovanile

L’Associazione "Minoranza Creativa", già dalla sua fondazione, è attiva nella prevenzione dell' abuso di alcool, droghe e gioco d'azzardo in età giovanile.
Il nostro Friuli è marcato da queste piaghe sociali che risultano essere il maggior passatempo dei giovani del territorio.
Al fine di sensibilizzare i ragazzi su tali tematiche, e volendo responsabilizzarli anche nei confronti dei loro coetanei, l’Associazione promuove, all’interno delle scuole, progetti di prevenzione e contrasto all'abuso di alcoolici, droghe e gioco d'azzardo, utilizzando la metodologia della peer education. Tale innovativo metodo prevede lo svolgimento di azioni educative da alunni nei confronti di loro pari, con l’aiuto e la supervisione di educatori adeguatamente formati.

Lucidamente

Nell'annualità scolastica 2011/2012 è stato riproposto il progetto "Lucidamente". già realizzato l'anno precedente, che vede coinvolti alcuni operatori qualificati della nostra Associazione collaborare insieme all'Azienda Sanitaria n°4 "Medio Friuli", al Comune di Udine, all'Istituto Statale d'Arte G.Sello, al CONI provinciale e alla COOP- Consumatori Nord Est, in qualità di sponsor dell'iniziativa.
L'obbiettivo del progetto è quello di sensibilizzare i ragazzi appartenenti alle società sportive circa il problema dell'abuso di alcool.

STOP: Prevenzione alle dipendenze

Nell'annualità scolastica 2011/2012 è stato realizzato il progetto di prevenzione alle dipendenze da abuso/uso di alcool, droghe e gioco d'azzardo presso l'istituto comprensivo ISIS Malignani di Cervignano con la collaborazione dell'Azienda Sanitaria n°5 "Bassa Friulana".
Il progetto mira a responsabilizzare i ragazzi nel "buon uso" della loro libertà personale.
L'Associazione ha inoltre collaborato a progetti di prevenzione già conclusi. In particolare si ricorda il progetto "ADRIA" realizzato dalla Regione Friuli-Venezia Giulia in collaborazione con la Regione Veneto, la Carinzia e la Slovenia.
L'iniziativa a carattere europeo è stata operativamente realizzata dall'Area Welfare di Comunità dell'Azienda Sanitaria n°5 "Bassa Friulana" con il supporto di due operatori di Minoranza Creativa.
A conclusione del percorso sono stati realizzati alcuni prodotti che sono visualizzabili selezionando i seguenti link

Ciao Peer! Spettacolo teatrale realizzato dagli studenti delle Scuole Superiori Einaudi e Mattei di Palmanova (UD)

Intervista
Estratto spettacolo

Drink?Think! Documentario sociale sull'uso/abuso di alcool relizzato dagli studenti della Scuola Superiore "ITI Malignani 2000" di Cervignano del Friuli (UD)

Drink? Think! Cosa pensano i giovani dell'alcol?

Un'amico pesante! Documentario sociale sull'uso/abuso di alcool realizzato dai peer educator del progetto ADRIA

Un amico pesante

Servizio fotografico sull'uso/abuso di alcool realizzato dagli studenti dell'ISIS "J.Linusso" di Codroipo (UD):

Video


Minoranza Creativa A.P.S. - Via Orientale, 12 - 33037, Pasian di Prato (UD)
C.F. : 94112170306 - This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
© 2020 Minoranza Creativa